Luciano Cardini, allenatore responsabile della nazionale juniores di sci nordico, e Michela Andreola, tecnico del settore femminile, hanno scelto Brentonico per dare inizio alla nuova stagione dei più promettenti atleti under 20 del panorama nazionale.
Tra il 13 ed il 20 maggio, il gruppo composto di otto ragazzi e cinque atlete, si è misurato alternando allenamenti con ski roller e bicicletta sulle strade dell’Altopiano e sedute di corsa sulla pista di atletica di Arco.
Tra i giovani atleti da sottolineare la presenza dei trentini Fabio Longo e Alessandro Chiocchetti vincitori , unitamente a Luca Scilizzo ed Elia Barp (anch’essi presenti al raduno di Brentonico), della medaglia di bronzo nella staffetta ai recenti campionati Mondiali juniores svoltisi in Finlandia nel mese di febbraio.
A termine raduno l’allenatore responsabile Cardini si è dichiarato soddisfatto della settimana di preparazione a Brentonico; luogo ideale per svolgere allenamenti in sicurezza ed in un contesto naturale notevole.
Particolare gradimento ha riscosso la corsa-camminata da Brentonico al rifugio Monte Altissimo dove i ragazzi arrivati in vetta sono rimasti catturati dallo spettacolare panorama vista Lago di Garda.
Chi ben comincia….

 

 

Share →